Se si desidera trascorrere una vacanza con la propria famiglia nel segno della comodità e del relax, il Family Hotel di Cesenatico è la meta ideale, perché è una struttura davvero a “misura di bambino”. I piccoli ospiti infatti ricevono cure e attenzioni speciali: animazione con laboratori creativi, giochi, tornei, fiabe, cartoni animati, baby show, ogni giorno tante proposte per il divertimento di bimbi e ragazzi che sono davvero considerati gli “ospiti d’onore” del Family Hotel di Cesenatico. Per il mese di giugno offerta speciale per le famiglie con bambini: due bimbi sempre gratis fino a 15 anni non compiuti.

Club Family Hotel Serenissima Cesenatico
Viale Torricelli 19, 47042, Cesenatico (FC)
Telefono +39 0547 680248
info@familyhotelcesenatico.com

Scopri anche l’offerta dedicata al Ponte del 2 Giugno e quella dedicata a tutti coloro che vogliono iniziare l’estate con noi.

Vacanza a Cesenatico

La ridente e caratteristica cittadina di Cesenatico, immersa in una splendida pineta nel cuore della Riviera Romagnola, rappresenta un modello di turismo sostenibile ed accessibile che consente anche ai turisti che richiedono un’attenzione particolare come bambini, anziani e disabili, di godere in di un soggiorno rilassato, tranquillo, e in assoluta sicurezza, proprio grazie a tutti i servizi che sono a loro dedicati.

L’ampio litorale è un susseguirsi di spiagge, prive di barriere architettoniche, che presentano tutte le caratteristiche e le agevolazioni per bimbi ed anziani, dai mini-club, alle zone gioco e quelle per il relax. A Valverde, una frazione di Cesenatico, si trova la “Spiaggia delle Tamerici”, primo realtà del genere in Italia, una vera e propria oasi di benessere dove ci si può riposare al fresco della natura e ossigenarsi respirando i profumi del mare. Per chi ama invece il movimento fisico, Cesenatico offre decine di chilometri di piste ciclabili, e si può anche approfittare dell’utilizzo gratuito delle biciclette messe a disposizione dal Comune: infatti Cesenatico consente ai turisti di spostarsi in tutta comodità su due ruote grazie al progetto europeo di bike-sharing diffuso dal nome “Adrimob”.